Sirbone, la grande marca!

mercoledì 21 novembre 2012

Palestinta

Mille raid aerei su Gaza. Me lo ricordavo diverso il romanzo di Hosseini.

Fumo nero che sale, scene di panico per le strade e gente che spara in aria. Cazzo, ha segnato Cavani!

Hamas: "Si sono aperte le porte dell'inferno". Ok, però ora chiudete che fa corrente.

Crisi di Gaza, si spera nella mediazione egiziana. I bambini palestinesi potrebbero essere utilizzati per due nuove piramidi.

Obama frena Netanyahu. Candidandosi al Nobel per la meccanica.

L'ospedale di Gaza è al completo. Ehi, è una croce, non una X!

Un cameraman palestinese ha perso una gamba. Adesso si attende il prossimo raid israeliano nella speranza di un donatore.

Un missile israeliano uccide il figlio di appena 12 mesi di un cameraman arabo della Bbc. A nulla sono valsi i disperati tentativi dei medici di naturalizzarlo inglese.

Una delle vittime è un insegnante colpito da un razzo all'interno della sua auto. Adesso la Fornero sta un po' esagerando.

Gaza, distrutto il quartier generale di Hamas. Ah, li chiamano così i cespugli da quelle parti.

Amnesty propone una Twitter action per far sapere a Netanyahu e Hamas che il mondo sta guardando. Da tutt'altra parte.

La Merkel ha chiesto all'Egitto di usare la propria influenza su Hamas. O al limite le cavallette. 

“Israele non è al di sopra del diritto internazionale” ha dichiarato il ministro della difesa iraniano battendo la scopa sul suffitto.

Ban Ki-moon potrebbe essere a Gaza nei prossimi giorni. C'é la riapertura della caccia alla donna incinta.

Obama dovrebbe inviare Bill Clinton in Medio Oriente. Pare sia un ottimo assaggiatore di petrolio.

Ancora nessun commento ufficiale del Vaticano. Sulle teorie eliocentriche.














martedì 13 novembre 2012

Il nero va con tutti



Presidenziali Usa, Obama vince su Romney. E’ tutto nero su bianco.

“Prego che riesca a guidare la nazione” ha dichiarato Mitt Romney sfogliando un numero di Spiderman.

Per Obama è stato decisivo il voto di giovani, donne, operai e immigrati. Esattamente le categorie che qui da noi non contano un cazzo.

Obama sarebbe stato avvantaggiato dal passaggio dell'uragano Sandy. Si è portato via Veltroni.

(Secondo gli analisti Obama è stato avvantaggiato dall'uragano Sandy. Un po' come sostenere che Pinochet ha insegnato ai desaparecidos a volare).

L'Empire State Building resterà illuminato a giorno per festeggiare il nuovo presidente. Ora che ci penso mi sono spariti due Boeing dai radar.

Le presidenziali 2012 evidenziano comunque un'America spaccata in due. Ah no, quella è la California.

“Il meglio deve ancora venire” ha dichiarato Obama osservando la cartina della Siria.

Obama: “Il decennio di guerre è finito. Ma ce n'è pur sempre un altro”.

(Romney prometteva 12 milioni di nuovi posti di lavoro, Obama ha avuto il sostegno dal mondo del porno. Comunque vada Berlusconi ha fatto scuola).

Romney aveva promesso 12 milioni di nuovi posti di lavoro. Ma se vuoi attaccare la Cina sono anche pochi.

Obama: “Non è il nostro esercito che ci fa diventare forti, ma le nostre università”. E' lì che si sperimenta il fuoco amico.

Il 70% degli italiani tifava per Obama. Ma ha preferito aspettare il 90°.