Sirbone, la grande marca!

martedì 24 luglio 2012

Riportando tutti a casa


Rossella Urru è finalmente libera. Al suo rientro in Italia incontrerà il Presidente della Repubblica, Napolitano, il Presidente del Consiglio, Monti e il Ministro degli Esteri, Fiorello.

La Farnesina é tuttora impegnata a verificare la notizia. Del suo sequestro.

Il ministero degli Esteri aveva chiesto maggiore riserbo sulla trattativa. Anche il Quirinale.

La Urru sarebbe nelle mani di alcuni mediatori e potrebbe presto ritornare a casa. Ma si teme una contro-offerta del Psg.

La Urru si troverebbe nel Sahara nord-occidentale. Ah, è già a Cagliari?

Cappellacci: “Una grande gioia per il popolo sardo”. Il Cagliari tornerà al Sant’Elia. (grazie a ReNudo@Spinoza.it)

Grande festa a Samugheo, per le strade caroselli di auto, mortaretti, petardi e anche qualche sparo. Sui carabinieri.

In paese ci stava ormai rassegnando al peggio: per le strade erano apparsi i primi cammelli.

Lo scorso Febbraio Geppi Cucciari lanciò il suo appello dal palco del Festival di Sanremo. Arrivando soltanto quarta.

Il ministro Terzi: “Rossella è il simbolo del coraggio, della dignità e della fierezza delle nostre donne". Non sapevo che fosse sardo anche lui.

Al suo ritorno in Italia Rossella troverà l’Iva al 23%, l’Imu, la rivalutazione degli immobili e la benzina a 1,80 €. “Va bene, grazie, resto qui”.

Per Rossella un incubo durato nove mesi. Poi per fortuna Fiorello ha chiuso l’account su Twitter.

Commoventi le sue prime dichiarazioni: "Venduto l’hanno Larrivey?".

"Ho avuto paura, ma sono stata trattata bene” ha commentato commossa raccontando di quella volta all’agenzia di Equitalia.

“Lavorerò ancora” ha dichiarato Rossella Urru incrociando lo sguardo di Monti.

Monti: “Le siamo stati vicini”. E’ proprio per quello che vuole ripartire.

Tutta l'intera vicenda presenta comunque ancora dei punti oscuri. Per esempio, dove cazzo è Samugheo?

Per la liberazione di Rossella è stata pagata una somma di svariati milioni di euro in contanti. Inutili i tentativi di Monti di farsi emettere la fattura.

Napolitano: “Ringrazio i servizi segreti”. E’ il suo modo di ricordare Via D’Amelio.

lunedì 9 luglio 2012

La legge (in)giusta


G8 di Genova, la Cassazione conferma la condanna: ci tocca vivere in Italia.

Santelli (Pdl): "Mi vergogno di una magistratura che condanna i migliori uomini dello Stato". E magari succedesse anche da noi.

De Gennaro: "Sono stato sempre fedele alla Costituzione". Più o meno come Ibrahimovic alle squadre precedenti.

Dopo la sentenza sui fatti del 2001, l'ex capo della polizia decide di rompere il silenzio. Che ne avrà per due settimane di cure.

(Per gli esponenti del Pd il silenzio di De Gennaro era diventato talmente assordante che rischiava di offuscare quello di Bersani).

De Gennaro esprime dolore per chi subì torti e violenze e solidarietà ai funzionari condannati. Inoltre prova grande rispetto per la magistratura e sa cucinare benissimo il pollo al curry.

"Mi sono sempre ispirato alla Costituzione". E' durante l'espirazione che è uscito lo sputo.

Per i fatti di Genova De Gennaro venne assolto. Ma sarà per sempre coinvolto.

Giuliano Giuliani: "Rispetto alle parole di Manganelli le frasi di De Gennaro sono una sostanziale retromarcia". Deve averle dette pronunciate mentre manovrava il Defender.

Manganelli: "A De Gennaro dissi: ne usciamo male". Adesso capisco perchè hanno sbarrato Piazza Alimonda.

Manganelli: "Il percorso formativo degli agenti di polizia sta migliorando". Che peccato, proprio ora che state per chiudere.

I condannati non faranno nemmeno un giorno di carcere. Con grande sollievo dei detenuti.

Per i funzionari condannati i reati sono considerati estinti. A conferma del ruolo dell'estintore in tutta questa storia.

giovedì 5 luglio 2012

Spain-ding review



Euro 2012, al via in Polonia la rassegna continentale. Un po’ di apprensione all’arrivo della Germania.

La Nazionale italiana ad Auschwitz. Eppure se lo dovevano immaginare quando non hanno visto i finestrini sul treno.

Chiellini: "Sto bene, non ho paura". Poi lo ha chiamato Mengele.

Spari per festeggiare la nazionale, grave una bambina a Como. La traiettoria non da adito a dubbi: il proiettile è partito da Scampia.

Italia in finale, la gioia di Napolitano. Non ne provava una simile da quando i carri armati russi entrarono a Budapest.

Napolitano: "Rivivo le emozioni di Berlino 2006". Che palle, ancora con sta storia della sbornia all’Oktoberfest.

"Mi sembra di rivedere le emozioni di Berlino" ha dichiarato Napolitano spillando una Warsteiner.

Napolitano: "Impresa senza aggettivi". Effettivamente distruggere il PCI non è stata cosa da poco.

(A giudicare dal clacsonare diffuso per le strade il governo deve aver abolito le missioni di guerra, tagliato i costi del carburante e approvato la legge anti-corruzione. Ah no, c’era la partita).

"Balotelli? E' bello ed abbronzato" ha commentato Obama al termine dell'incontro con la Germania.

Borghezio: "Balotelli padano di pelle scura". Quindi per contrappasso lui è uno stronzo venuto pallido.

Gaffe di Monti, non conosce l'inno e ne accenna solo il testo. In realtà stava canticchiando 'Money' dei Pink Floyd.

"Voglio incontrare la Timoshenko" ha protestato Monti cercando di entrare in uno strip-bar.

La Spagna surclassa l’Italia. No, non parlavo di Moody’s.

(La Merkel non provava un orgasmo simile dall'85).

Per mitigare l'amarezza per la sconfitta, Mario Monti ha promesso che taglierà le tredicesime.

Nonostante la debacle, Monti ha voluto comunque incontrare la squadra negli spogliatoi: "Vi siete ricordati dell'acconto Imu?".

La squadra verrà ricevuta al Quirinale. Come se non bastassero le umiliazioni.

Buffon in visita a Medjugorje. Ehi Gigi, guarda che ormai ha fischiato!